18 Ecoensemble Trio (flauto, oboe e pianoforte)

Il Trio Ecoensemble, formazione interamente femminile, è uno dei pochi gruppi europei che si dedica esclusivamente allo studio e all’interpretazione del repertorio per fauto, oboe e pianoforte.
Una parte importante dell’attività del gruppo è dedicata al lavoro di ricerca e studio del repertorio originale per quest’organico, che si è formato nel corso del Novecento, quando l’interesse dei compositori si è allargato alla ricerca di combinazioni timbriche originali. E’ un repertorio non ampio, ma interessante, soprattutto perché rappresentativo delle più diverse tendenze e stili del Novecento musicale. La maggior parte delle composizioni per questo organico rappresenta infatti un “unicum” nel catalogo dell’autore, talvolta composte proprio su commissione dei primi gruppi che si sono dedicati a questo repertorio.
Il Trio Ecoensemble si dedica attivamente ad ampliare il repertorio per il proprio organico, commissionando opere originali e trascrizioni, nel solco di una tradizione che vede i gruppi cameristici che si dedicano ad un repertorio “minore” cercare di incoraggiare l’interesse dei compositori del proprio tempo per le formazioni meno frequentate. Il Trio Ecoensemble è attivo già da diversi anni, e ha registrato in due compact disc (Eurarte, 2004 e La Bottega Discantica, 2012) le più importanti composizioni del repertorio per fauto, oboe e pianoforte, alcune delle quali in prima registrazione assoluta. Attualmente sta lavorando ad un progetto discografco interamente dedicato alle nuove composizioni scritte e dedicate al Trio da compositori italiani e stranieri (tra gli altri Mauro Cardi, Jane Freidlin, Nickos Harizanos, Giampaolo Testoni, Jacinto Javier, Paolo Longo).

Posted on 11 dicembre 2013 in Senza categoria

Share the Story

About the Author

Back to Top